Il 7 Luglio 2016 è uscito “Tommy Don’t Look Back” il primo singolo di Max Rocker, un Songwriter a cavallo tra l’Italia e gli U.S.A. che suona, scrive e ascolta musica da tutta una vita. “Tommy Don’t Look Back” è prodotto dall’etichetta Silver Records.

  •  Chi è Max Rocker?

Un rocker che non segue le mode e gli schemi.

  • Come nasce la tua passione per la musica?

Da ragazzino, ascoltando e vedendo i grandi Guns N’ Roses e i Nirvana ho capito quale strada seguire.

  • A che età hai iniziato ad esibirti?

A circa 17 anni con la mia prima band Anarchy Teeth.

  • Due sogni nel cassetto..

Continuare a fare dischi e concerti, e vivere di musica, la cosa che mi piace fare di più.

  • Cosa fai nel tuo tempo libero?

Suono quasi di continuo, ascolto musica e quando posso vado in Mountain Bike. Ovviamente, la mia famiglia, viene prima di tutto.

  • Cosa pensi della musica di oggi? Artisti preferiti?

La musica di oggi sembra fatta di plastica per la gran parte, non si può inventare niente di nuovo dagli anni ’70..
Ci sono grandissimi artisti rilegati all’underground, ma le persone seguono solo le cose che propone la radio e la Tv. Artisti preferiti ne avrei un milione..chi mi ispira sia musicalmente che a livello di pensiero : i Rolling Stones sono al primo posto, poi ci sono i Social Distortion, i Clash, i Guns N’ Roses, Steve Earle e poi il Country, il Southern Rocke ed il Blues.

ACQUISTA “Tommy Don’t Look back”


Leggi anche: Max Rocker – “Tommy Don’t Look Back

Annunci

Un pensiero riguardo “INTERVISTA| Quattro chiacchiere con Max Rocker…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...